menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti Solidale: salta l'accredito dello stipendio, Natale amaro?

Febo: "Sembra che il Comune non abbia ancora trasferito le somme necessarie per le retribuzioni e ovviamente i dipendenti, e le loro famiglie, temono una brutta sorpresa sotto l’albero di Natale”

I dipendenti di Chieti Solidale sono preoccupati dopo che la data dell’ultimo accredito dello stipendio è saltata. 

Ai lavoratori tutti gli anni lo stipendio di novembre viene accreditato il 17 dicembre anziché il giorno 20, come accade negli altri mesi dell’anno, mentre lo stipendio di dicembre con la tredicesima viene riscosso, solitamente, a gennaio. “Ma ad oggi – riferisce il consigliere comunale di opposizione Luigi Febo - sembra che il Comune non abbia ancora trasferito le somme necessarie per le retribuzioni e ovviamente i dipendenti, e le loro famiglie, temono una brutta sorpresa sotto l’albero di Natale”.

L’auspicio è che si tratti di un falso allarme, e che l’amministrazione comunale si attivi tempestivamente per far sì che le somme destinate agli stipendi siano trasferite all’azienda . “Non è tollerabile che si continui a utilizzare questa azienda importante per la città - dal momento che eroga servizi a favore delle fasce più deboli della cittadinanza – come se fosse un bancomat da cui attingere risorse necessarie per fare altro – tuona Febo – ed è ancor meno tollerabile che i lavoratori non siano neanche informati sulle cause di questo ritardo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento