rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Villa Santa Maria

Addio allo chef Vittorio Saccone, ha portato in alto il nome di Villa Santa Maria

Si è spento a Roma all'età di 86 anni. I funerali sabato a Villa. Il ricordo della onlus Falconio

Si è spento ieri sera a Roma, all'età di 86 anni, Vittorio Saccone, talentuoso e innovativo chef di Villa Santa Maria. Tra i primi anni Sessanta fino alla fine degli anni Novanta ha legato il suo nome al prestigioso Grand hotel Excelsior di Roma, dove ha svolto gran parte della sua carriera portando sempre alto il nome di Villa.

Nel corso degli anni Saccone ha diretto le cucine di importanti hotel e ristoranti in Italia e all’estero come quella del prestigioso Harry’s Bar a Londra nel 1979. Saccone ha anche condotto il Festival gastronomico di Malta,la cucina dell’Asta Convention a Rio de Janeiro e tre festival gastronomici  all'hotel Palace di Tokyo.

A ricordarlo è la onlus Peppino Falconio: “Vittorio faceva parte della nostra commissione di valutazione che ogni anno individua allievi meritevoli degli istituti alberghieri a cui vengono affidate borse di studio gratuite per il perfezionamento professionale. È una grande perdita per tutto il settore. Se ne va un cuoco con la ‘C’ maiuscola che con garbo ha portato in alto in Italia e nel mondo, il nome dell’Abruzzo e di Villa Santa Maria”.

I funerali dello chef si svolgeranno a Villa Santa Maria domani, sabato 4 novembre, alle ore 15.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio allo chef Vittorio Saccone, ha portato in alto il nome di Villa Santa Maria

ChietiToday è in caricamento