menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Covid si porta via l'ex calciatore Cesario D'Ortona, aveva 56 anni

Lavorava alla Sevel, era originario di Vasto. Da circa un mese era ricoverato all'ospedale dell'Aquila

Il suo cuore ha smesso di battere ieri, lasciando un grande dolore nella comunità vastese e della Val di Sangro. Si è spento a 56 anni Cesario D'Ortona, detto Cesarino, dipendente della Sevel, ex calciatore.

Si era ammalato di Covid-19 e da circa un mese era ricoverato all’ospedale dell’Aquila dove è deceduto per complicanze sopraggiunte. Da giovane D’Ortona giocò nella Bacigalupo e in diverse squadre regionali, nel '90 vestì la maglia del San Salvo.

In lutto i colleghi della Sevel di Atessa: “Cesario era una bravissima persona e ci mancherà tanto”.

D’Ortona lascia la moglie Daniela, i figli Antonio e Claudia. I funerali si svolgeranno oggi pomeriggio (17 marzo) alle 16  nella parrocchia di Santa Maria Incoronata a Vasto.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento