menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provano a rubare un generatore elettrico: denunciati padre e figlio, dovranno pagare anche la multa

I due non potevano uscire di casa per le disposizioni contro il Coronavirus: il tentato furto, oltre alle conseguenze penali, costerà loro 400 euro a testa

Non solo sono usciti di casa, nonostante le disposizioni per prevenire il contagio da Coronavirus. Ma padre e figlio di Vasto, venerdì, hanno pensato di approfittare della situazione particolare per rubare un generatore elettrico. 

Non avevano fatto i conti, però, con i controlli delle forze dell'ordine, rafforzati in maniera particolare in questo periodo. Il generatore si trovava nel magazzino di un ristoratore nella zona del belvedere della Madonna delle Grazie, che si è accorto di ciò che stava succedendo e ha allertato il 112. 

Immediatamente sono giunti i carabinieri della compagnia di Vasto che hanno colto padre e figlio in flagrante. I due sono stati denunciati all'autorità giudiziaria per furto e, in più, dovranno pagare una sanzione amministrativa di 400 euro a testa, perché non potevano uscire dalla propria abitazione. 

Il generatore è stato riconsegnato al proprietario. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento