menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Masso pericoloso: scattano i divieti alla cascata di San Giovanni

L'ordinanza del sindaco di Guardagrele dispone immediatamente il divieto di sosta e avvicinamento alle cascate nel parco della Majella

Scatta il divieto di avvicinamento alla cascata di San Giovanni, nel comune di Guardiagrele. Il sindaco Simone Dal Pozzo ha firmato un’ordinanza che istituisce i divieto di avvicinamento e sosta da parte degli escursionisti e fruitori di ogni tipo in prossimità della cascata fino alla messa in sicurezza.

È stata infatti rilevata la presenza di un masso di roccia calcarea, di dimensioni ragguardevoli, che insiste sul bordo a monte della cascata San Giovanni, configurando una situazione evidente di pericolo per eventuali fruitori, specie nella parte a valle della cascata stessa. Il masso in questione, peraltro, è accompagnato da una scia di detriti di cospicue dimensioni che potrebbero riversarsi sullo spazio sottostante.

Chi non rispetterà il divieto, si legge ancora nell’ordinanza, sarà punito a norma di legge.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento