menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non c'è acqua nelle palazzine di via Atri, il sindaco scrive all'Ater

Da un'indagine effettuata dagli uffici comunali è emerso che il problema non è riconducibile al malfunzionamento della rete idrica pubblica

Manca l'acqua nelle palazzine Ater di via Atri, a Chieti Scalo, ai civici 6, 8 e 10 B e il sindaco Umberto Di Primio scrive all'Ater, chiedendo al commissario Antonella Gabini che l’azienda attivi tutti gli interventi necessari al fine di trovare una rapida soluzione alla grave problematica lamentata. 

"Da un’indagine effettuata dai competenti uffici comunali – spiega – è emerso, infatti, che il problema non è riconducibile al malfunzionamento della rete idrica pubblica. Vista la situazione di estremo disagio in cui versano i residenti delle palazzine, ho chiesto, pertanto, all'Ater di porre in essere tutti i necessari interventi che ricadono nella sfera di competenza dell’azienda".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento