menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turisti bloccati dalla neve a Passolanciano e Mammarosa, salvati dai carabinieri

Fortunatamente non ci sono stati particolari problemi, ma un gruppo di studenti di Atessa era impossibilitato a tornare a casa

Erano rimasti bloccati dalla neve a Passo Lanciano e Mammarosa. Ma finalmente, oggi (sabato 21 gennaio), sono arrivati i carabinieri del comando provinciale che, con la collaborazione dei carabinieri forestali del gruppo di Chieti, e sono riusciti a liberare i turisti, compreso un gruppo di studenti di Atessa. 

Gli uomini dell’Arma, al comando del Colonnello Luciano Calabrò, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Chieti, coordinati dalla Prefettura di Chieti, hanno raggiunto entrambe le località ed hanno avviato le operazioni di rientro delle persone che, in questi giorni, sono rimaste bloccate dalla neve. Non ci sono emergenze sanitarie e nella struttura funzionano regolarmente i servizi. L’Arma ha dislocato in zona alcuni elicotteri pronti ad eventuali interventi in caso di emergenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento