Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Cade dall'impalcatura e perde la memoria: grave un operaio di Chieti

L'uomo, di 48anni, stava lavorando su un'implacatura in un centro sportivo a Villanova di Cepagatti quando ha perso l'equilibrio ed è caduto da un'altezza di sette metri

Un operaio 48enne di Chieti, E.D.A., è caduto ieri pomeriggio da un'impalcatura in un centro sportivo a Villanova di Cepagatti.

L’uomo stava lavorando a un'altezza di sette metri quando ha perso l’equilibrio ed è caduto a terra sbattendo la testa. In un primo momento, seppur cosciente, l'operaio non ricordava nulla di quanto appena accaduto.

E' stato trasportato all'ospedale di Pescara, dove ora è ricoverato con varie lesioni e ferite al volto e alla testa. Le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita. La prognosi però, è riservata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade dall'impalcatura e perde la memoria: grave un operaio di Chieti

ChietiToday è in caricamento