menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gara amatori finisce con calci e pugni al portiere

Al Villa Rose di Lanciano sono intervenuti i carabinieri, il portiere ha riportato due costole rotte e lesioni a un orecchio

Finale incandescente al "Villa delle Rose" di Lanciano lunedì sera dove, al termine della partita del campionato Amatori tra le squadre locali Stilottica-Real il portiere dello Stilottica è stato aggredito dagli avversari.

Il giocatore, un 45enne agente di polizia penitenziaria nel carcere di Lanciano, è stato colpito con calci e pugni a 40 secondi dal fischio finale, dopo il pareggio dello Stilottica (1-1), risultato che ha consentito alla squadra di vincere il campionato a spese degli avversari. A far riscaldare gli animi sarebbero stati gesti di esultanza del portiere, equivocati dagli avversari. Il portiere è finito a terra quando un'ambulanza del 118 lo ha prelevato per trasportalo in ospedale: ha riportato due costole rotte e lesioni a un orecchio. Venti i giorni di prognosi.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri hanno identificato alcuni giocatori coinvolti nell'aggressione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento