menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il segretario cittadino di Giustizia Sociale Andrea Iezzi.

il segretario cittadino di Giustizia Sociale Andrea Iezzi.

Gli abitanti di Brecciarola: "Ripristinate l’esenzione della Tari"

L'appello arriva dal Bivio Brecciarola e da Contrada Casoni: nota la situazione di disagio che i residenti vivono giornalmente a causa della vicina presenza della discarica e dell’impianto di trattamento dei rifiuti

Qualità dell’aria scadente, traffico continuo di mezzi pesanti e maleodoranti e strade distrutte rappresentano solo alcuni dei problemi che ogni giorno gli abitanti di Bivio Brecciarola e di Contrada Casoni sono costretti a subire. Gli abitanti chiedono a gran voce all'amministrazione comunale di dimostrare un minimo di attenzione ed interesse nei loro confronti, vista  la ben  situazione di grave disagio, vissuta giornalmente ormai da anni, a causa della vicina presenza della discarica Casoni e dell’impianto di trattamento dei rifiuti  TMB.

Lo chiedono alla vigilia del consiglio comunale di martedi 20 marzo, che si riunirà per approvare il piano tariffario per l’anno 2019 della tassa sui rifiuti Tari. "Ed è proprio in quella occasione che questa amministrazione potrà effettivamente mostrare di non essere sorda alle richieste dei cittadini di ripristinare l’esenzione totale della Tari almeno per quelle abitazioni poste nel raggio di 1 chilometro dal centro della discarica, come era avvenuto in passato" commenta il segretario cittadino di Giustizia Sociale Andrea Iezzi.

Ciò non basterebbe per eliminare i disagi a cui sono sottoposti i cittadini, ma rappresenterebbe come è già avvenuto in precedenza un segnale di vicinanza.

"Tutto questo - aggiunge Iezzi - nelle more della realizzazione del progetto di variante alla via per Popoli fermo dal 29 luglio 2016 quando il Consiglio Comunale approvò la mozione presentata da Giustizia Sociale, per il tramite il capogruppo Bruno Di Paolo che impegnava sindaco e giunta a destinare alla riqualificazione della viabilità di Bivio Brecciarola la somma di 300,000 euro, derivanti dalla transazione del Comune di Chieti con la Deco S.p.A, per la mancata realizzazione da parte di quest’ultima di un tratto di strada esclusivo di collegamento tra l’impianto di TMB di Contrada Casoni e la via Tiburtina.

Come ormai tutti sanno - conclude il segretario -  nel dna del nostro movimento civico c’é sempre stata al primo posto la tutela e la salvaguardia dei diritti delle persone ed anche in questo caso non ci tireremo indietro lottando strenuamente in consiglio comunale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento