Tragedia a Lanciano, neonata di quasi 2 mesi trovata morta nella carrozzina

Il tragico evento si è verificato in contrada Santamato e ad accorgersi del decesso della bimba è stato il padre

Tragedia a Lanciano dove una neonata di nemmeno 2 mesi è stata ritrovata morta nella sua carrozzina questa mattina, venerdì 5 giugno.
Il tragico evento si è verificato in contrada Santamato e ad accorgersi del decesso della bimba è stato il padre.

È stato lanciato l'allarme e sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 che però purtroppo hanno solo potuto constatare l'avvenuto decesso visto che il corpicino era ormai già freddo.

Sul posto è intervenuta anche la polizia, diretta dal commissario Lucia D'Agostino, per gli accertamenti del caso e il medico legale. La morte sarebbe da ricondurre a cause naturali, quasi certamente alla "sindrome della morte in culla". A differenza della bimba di 3 mesi e mezzo di Città Sant'Angelo, in questo caso non è stata disposta l'autopsia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento