Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico

Bar del centro sprovvisto di bagno, lo sfogo di una turista milanese

"Dopo aver fatto colazione in un bar - racconta - ho chiesto di usare la toilette, ma il barista mi ha detto che non c'era. Possibile che in altre città sia obbligatorio anche il bagno dei disabili, mentre qui non c'è per niente?"

Arrivata a Chieti in vacanza, non ha trovato di certo l'accoglienza che si aspettava. Il racconto di una turista milanese, in città per le vacanze estive, non offre certo un buon biglietto da visita: ha cercato di usare la toilette di un bar del centro, ma il locale era sprovvisto del bagno, o almeno così le è stato riferito da chi ci lavorava. Così la signora ha dovuto rinunciare, provvedendo diversamente, ma con una certa amarezza, che l'ha spinta a rivolgersi a Chieti Today quanto le è capitato "perché che figura ci facciamo con i turisti?", commenta. 

"Questa mattina (martedì 11 agosto) - racconta la turista, originaria del milanese - dopo aver fatto colazione in un bar del centro storico, ho chiesto di utilizzare il bagno, ma il barista mi ha detto che non c'era. Possibile che in altre città sia obbligatorio anche il bagno disabili, mentre loro non abbiano il servizio? Oltretutto - prosegue - al mio fianco c'era un vigile che non ha battuto ciglio. Ma quante Italie ci sono?". 

Di certo quel che è accaduto non ha lasciato un bel ricordo nella signora, tantopiù che i pubblici esercizi hanno l'obbligo di far usare i servizi igienici ai propri clienti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bar del centro sprovvisto di bagno, lo sfogo di una turista milanese

ChietiToday è in caricamento