menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guidava in galleria completamente ubriaco: patente sospesa e denuncia per un imprenditore

Quando gli agenti lo hanno fermato ha proseguito la sua marcia: aveva un tasso alcolico di 1,65 grammi per litro

Si era messo alla guida totalmente ubriaco, creando un grave pericolo per sé e per gli altri. Ma un imprenditore 50enne della provincia di Chieti è stato individuato da una pattuglia della polizia stradale di Chieti, impegnata in un controllo per per contrastare le condotte pericolose alla guida. 

Intorno alle 2 di notte, gli agenti hanno notato sulla circonvallazione di Francavilla, all'interno della galleria Le Piane, un'auto che procedeva a zig zag, creando grave pericolo per la circolazione stradale. 

La pattuglia si è subito messa all'inseguimento del veicolo, ma l'automobilista, senza curarsi dell'alt degli agenti, non si è fermato. 

Solo dopo alcuni chilometri, e grazie a un’abile manovra di guida della pattuglia, si è riusciti a fermare l'uomo, poi identificato come il 50enne.

L'imprenditore è subito apparso in evidente stato di ebbrezza: aveva i riflessi fortemente rallentati e un equilibro precario, sicuramente non era in grado di guidare in sicurezza.

Agli agenti ha raccontato di aver bevuto solo qualche bicchiere a una festa di compleanno e ha spiegato di non essersi accorto dei lampeggianti della pattuglia che voleva fermarlo.

Sottoposto alla prova dell’etilometro, è risultato avere un tasso alcolico tre volte superiore al limite consentito, di 1,65 grammi per litro.

Pesantissime le sanzioni a cui andrà incontro: denuncia penale all’autorità giudiziaria, decurtazione di 10 punti dalla patente e la sospensione della patente di guida fino a un massimo di due anni.    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento