menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con due auto rubate tentano di investire la polizia e fuggono in A14: due vengono arrestati

L'operazione conclusa all'alba dalla polstrada fra i caselli autostradali Val di Sangro e Vasto sud. Recuperate e sequestrate due Citroen C3 Picasso: erano state rubate a Lanciano e Fossacesia. Due arresti per riciclaggio

Due persone sono state arrestate la scorsa notte in A14 per riciclaggio durante un’operazione della polizia stradale che ha visto impegnate otto pattuglie per contrastare il pendolarismo criminale da e verso sud. Altri due soggetti sono ricercati. I quattro fermati viaggiavano a bordo di due auto rubate. In particolare, gli uomini della polstrada fra i caselli autostradali Val di Sangro e Vasto sud  hanno fermato due coppie di individui a bordo di due Citroen C3 Picasso immatricolate da pochi mesi e risultate rubate rispettivamente a Lanciano e a Fossacesia.

Se la prima coppia, un cittadino albanese di 24 anni con precedenti e un connazionale di tre anni più giovane incensurato, è stata arrestata quasi subito, gli occupanti della seconda auto hanno tentato di forzare il blocco stradale e investire gli agenti prima di fuggire.

La polizia in un primo momento ha opposto la fiancata destra dell’auto per impedire che il mezzo si muovesse ma i due occupanti sono riusciti a guadagnare la scarpata dal lato opposto a quello di guida e a scappare, lasciando però a bordo dell’auto documenti utili per la loro identificazione. Adesso sono ricercati. Le due auto rubate sono state recuperate e sequestrate, al momento sono depositate presso il reparto della Stradale di Vasto Sud.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento