Attentato incendiario nel pub non ancora inaugurato, distrutto l'arredamento

Nella notte tra sabato e domenica qualcuno ha rotto una finestra del locale di proprietà del Comune, gestito da una società di Vacri, gettando tre bottiglie molotov

Fiamme dolose, nella notte fra sabato (27 maggio) e domenica (28 maggio), in un pub di Vacri di proprietà del Comune, affidato a una società locale, che avrebbe dovuto inaugurarlo a breve. 

Una mano ignota ha sfondato la finestra, lanciando tre bottiglie molotov: soltanto due di queste sono esplose, innescando l'incendio. Le fiamme hanno danneggiato seriamente l'arredamento, ma sono state spente dai gestori, arrivati immediatamente, e poi dai vigili del fuoco. 

Al momento sono in corso le indagini dei carabinieri di Bucchianico e di Chieti. Il piromane sarebbe stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza e si stanno cercando inidizi utili alla sua identità dalle immagini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in A14: muore Alessandro Berloni, manager della Fox Petroli

  • Scacco allo spaccio di droga: quattro in manette, sette indagati

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Operazione Tallone d'Achille: giovanissimi facevano il pieno di droga prima delle notti in discoteca

Torna su
ChietiToday è in caricamento