Attentato incendiario nel pub non ancora inaugurato, distrutto l'arredamento

Nella notte tra sabato e domenica qualcuno ha rotto una finestra del locale di proprietà del Comune, gestito da una società di Vacri, gettando tre bottiglie molotov

Fiamme dolose, nella notte fra sabato (27 maggio) e domenica (28 maggio), in un pub di Vacri di proprietà del Comune, affidato a una società locale, che avrebbe dovuto inaugurarlo a breve. 

Una mano ignota ha sfondato la finestra, lanciando tre bottiglie molotov: soltanto due di queste sono esplose, innescando l'incendio. Le fiamme hanno danneggiato seriamente l'arredamento, ma sono state spente dai gestori, arrivati immediatamente, e poi dai vigili del fuoco. 

Al momento sono in corso le indagini dei carabinieri di Bucchianico e di Chieti. Il piromane sarebbe stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza e si stanno cercando inidizi utili alla sua identità dalle immagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale: salvata da un infermiere

  • La simpatia di Alessandra da Chieti conquista la puntata di Avanti un altro

  • Tragico incidente: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna di Chieti

  • Preselezione per infermieri: pubblicata la graduatoria dei mille che accedono alla prova scritta

  • Trova i ladri in camera da letto mentre gioca alla Play: paura in casa a Vasto Marina

  • Ubriaco alla guida uccise il cuoco teatino Luciani: condannato a 4 anni per omicidio stradale

Torna su
ChietiToday è in caricamento