menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assembramento in piazza: alcuni si dileguano, altri 'sfidano' i controlli. Sanzionati in 16

La pattuglia dei carabinieri è intervenuta a Scerni su segnalazione. Si è fatta notare, nella speranza di far sciogliere spontaneamente l'assembramento ma così non è stato

Aperitivi e assembramenti in piazza nell’ultimo sabato prima delle feste non solo nelle città più grandi, ma anche nei piccoli centri della provincia. A Scerni ieri sera i carabinieri della stazione di Atessa durante i controlli hanno elevato 16 sanzioni.

La pattuglia è arrivata, dopo numerose segnalazioni al 112, in piazza De Riseis dove c’era un assembramento di oltre quaranta persone, giovani tra i 14 e 25 anni, ma anche da persone di mezza età.

Giunta sul posto, la pattuglia dei carabinieri si faceva notare nella speranza che l’assembramento si sciogliesse spontaneamente. Ma il nutrito gruppo rimaneva nella piazza come se niente fosse.

A quel punto i militari decidevano d’intervenire iniziando ad identificare alcune persone. Se gran parte dei presenti decideva di allontanarsi, un altro gruppetto tra i quali diversi ragazzi in stato di ubriachezza cominciava ad accerchiare i militari l’operato. Temendo che la situazione potesse degenerare, in piazza successivamente arrivava un’altra pattuglia di supporto.

La serata si è conclusa con 14 sanzioni amministrative da 400 euro nei confronti di altrettante persone per aver violato la normativa anti-assembramento e altre due sanzioni per ubriachezza.

Il comando stazione carabinieri di Scerni fa sapere che procederà a visualizzare e analizzare le telecamere presenti per arrivare all’identificazione delle altre persone presenti sabato sera in piazza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento