Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Fuma uno spinello in auto, la Finanza lo perquisisce e trova due etti di cocaina

Sorpreso dai finanzieri sulla via Orientale di Ortona. Arrestato un uomo di 56 anni, pregiudicato

Fumava uno spinello in relax all’interno della sua auto, sabato mattina sull'Orientale di Ortona quando ha incrociato i finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Chieti. A quel punto, scattato il controllo, R.M., 56 anni ortonese, ha iniziato a dimenarsi e a imprecare in modo spropositato contro le fiamme gialle che, insospettite, decidevano di approfondire con una perquisizione domiciliare. Ma il 56enne si è disfatto prontamente di un mazzo di chiavi lanciandolo in una scarpata adiacente, poi recuperato da un finanziere calatosi nel dirupo.

Immediatamente è scattata quindi la perquisizione all’interno dell’appartamento dell’uomo, dove sono stati rinvenuti 176 grammi di cocaina già suddivisi in dosi e pronte per lo spaccio, assieme ad alcune dosi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione e tutto l’occorrente per il confezionamento della sostanza stupefacente. L’uomo, già gravato da precedenti penali specifici per spaccio di sostanze stupefacenti, è stato quindi arrestato e condotto nel carcere di Madonna del Freddo di Chieti. La droga, una volta immessa sulla “piazza”, avrebbe fruttato almeno 16 mila euro.

Sono tutt’ora in corso ulteriori approfondimenti investigativi diretti ad individuare i canali di approvvigionamento che hanno permesso all’arrestato di rifornirsi della cocaina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuma uno spinello in auto, la Finanza lo perquisisce e trova due etti di cocaina

ChietiToday è in caricamento