Cronaca Vasto

Multato perché non ha il biglietto, ruba il trolley del capotreno: arrestato un uomo che viaggiava con munizioni addosso

Il dipendente di Trenitalia ha fatto scendere il passeggero alla stazione di Vasto, si è accorto che la valigia è sparita, così ha immediatamente chiamato i carabinieri

È finito con le manette il viaggio in treno di un uomo di 57 anni di origini lucane, residente in provincia di Lecce, già noto alle forze dell'ordine.

L'uomo è stato sorpreso sull'Intercity Taranto-Milano senza biglietto, per cui il capotreno, dopo averlo sanzionato, lo ha invitato a scendere alla stazione di Vasto-San Salvo, per proseguire la marcia verso nord. Dopo qualche chilometro, si è accorto che era sparito il suo trolley, contenente equipaggiamento e alcuni effetti personali. 

Immediatamente ha sospettato dell'uomo fatto scendere poco prima e ha contattato il 112 raccontando l'accaduto. 

I carabinieri dell'aliquota radiomobile di Vasto sono andati immediatamente in stazione e, nelle vicinanze, hanno trovato l'uomo che corrispondeva alla descrizione del capotreno. 

In effetti, aveva con sé il trolley sparito e, dopo la perquisizione personale, si è scoperto che aveva addosso 11 cartucce calibro 7.65 detenute illegamente. Così, oltre che del furto, dovrà rispondere anche di possesso illegale di munizioni.

Il 57enne è stato arrestato per furto aggravato in quasi flagranza di reato ed è stat trattenuto nelle camere di sicurezza del comando compagnia carabinieri di Vasto a disposizione del procuratore della Repubblica di Vasto Giampiero Di Florio, per il giudizio direttissimo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multato perché non ha il biglietto, ruba il trolley del capotreno: arrestato un uomo che viaggiava con munizioni addosso

ChietiToday è in caricamento