Ari, opere abusive su un bosco: sequestrato un terreno

La zona, sottoposta a vincolo paesaggistico, era stata totalmente disboscata, in assenza delle necessarie autorizzazioni, per creare un tracciato stradale in terra battuta. Denunciato un anziano

Il Comando Stazione Forestale di Ortona ha posto sotto sequestro un’area di circa 3mila mq all’interno del Comune di Ari dove erano in corso di realizzazione opere abusive di sbancamento e scavo del terreno. La zona, sottoposta a vincolo paesaggistico, idrogeologico e al piano di assetto idrogeologico (PAI), si trova in località Sant’Antonio ed era stata totalmente disboscata, in assenza delle necessarie autorizzazioni, per creare un tracciato stradale in terra battuta lungo circa 120 metri.  

Il sequestro preventivo d’urgenza è scattato anche in considerazione del rischio di dissesti idrogeologici. Per violazione alla normativa edilizia e paesaggistica un settantacinquenne di Ari è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

Torna su
ChietiToday è in caricamento