menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ari, opere abusive su un bosco: sequestrato un terreno

La zona, sottoposta a vincolo paesaggistico, era stata totalmente disboscata, in assenza delle necessarie autorizzazioni, per creare un tracciato stradale in terra battuta. Denunciato un anziano

Il Comando Stazione Forestale di Ortona ha posto sotto sequestro un’area di circa 3mila mq all’interno del Comune di Ari dove erano in corso di realizzazione opere abusive di sbancamento e scavo del terreno. La zona, sottoposta a vincolo paesaggistico, idrogeologico e al piano di assetto idrogeologico (PAI), si trova in località Sant’Antonio ed era stata totalmente disboscata, in assenza delle necessarie autorizzazioni, per creare un tracciato stradale in terra battuta lungo circa 120 metri.  

Il sequestro preventivo d’urgenza è scattato anche in considerazione del rischio di dissesti idrogeologici. Per violazione alla normativa edilizia e paesaggistica un settantacinquenne di Ari è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento