menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
casera carabinieri a Vasto

casera carabinieri a Vasto

Anziana scippata a Vasto: denunciati in due

Grazie ai filmati, i carabinieri sono riusciti a ricostruire l'esatta dinamica dei fatti e a rintracciare i responsabili: un lancianese e un barese

VASTO – Identificati e denunciati dai carabinieri due persone ritenute responsabili dello scippo avvenuto sabato scorso ai danni di un’anziana. Si tratta di R.S. 26enne di Lanciano e M.R. 50enne di Bari. I fatti: sabato intorno alle 15,30, in via Cardone, un’anziana, prima di rincasare, era stata strattonata e scippata della sua borsa, con all’interno circa 300 euro, da un giovane che, subito dopo, era fuggito a piedi nelle vie circostanti. L’allarme alla Centrale Operativa dei Carabinieri aveva  subito attivato gli uomini dell’Arma che, dopo aver raccolto dalla vittima una parziale descrizione del malvivente, avevano proceduto all’acquisizione delle immagini di videosorveglianza del comune presenti nella zona.

Grazie ai filmati, i militari sono riusciti a ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e ad accertare che l’esecutore dello scippo, dopo aver percorso circa 200 metri a piedi, era salito a bordo di una Opel Corsa di colore viola con all’interno il suo complice che lo attendeva. L’auto utilizzata che è stata posta sotto sequestro.

I due responsabili, noti ai carabinieri per i loro trascorsi giudiziari, dovranno rispondere di concorso in furto con strappo, punibile con una pena fino a sei anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento