menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Runners in lutto: è morto a 42 anni Antonio Bucci

Il podista di Fossacesia trovato senza vita in un bosco. “Era un campione di sport e di umiltà”

L’intero mondo del podismo abruzzese piange la scomparsa improvvisa di Antonio Bucci, runner di Fossacesia morto a 42 anni.

Il corpo senza vita del podista è stato trovato questa mattina in un campo alle spalle della palestra che frequentava in contrada Sterpari. La scoperta è stata fatta dai carabinieri, allertati da un passante.

Un gesto volontario, come confermato dai carabinieri della compagnia di Ortona: l'atleta si sarebbe sparato con un fucile regolarmente detenuto. Ignoti i motivi: nelle vicinanze non sono stati trovati biglietti. La salma è stata restituita alla famiglia al termine dell'ispezione cadaverica.

Bucci, che avrebbe compito 43 anni a giugno, è stato uno dei podisti più noti della nostra regione. Con le sue fatiche si era guadagnato il soprannome di ‘keniano’.  

Grande sconcerto e incredulità da parte degli amici della Tocco Runners di Tocco da Casauria, società con la quale Bucci era attualmente tesserato, non appena appresa la notizia. "Ti porteremo sempre nei nostri cuori": il messaggio carico di affetto e di dolore della società, seguito da tanti altri ricordi di amici e conoscenti.

“Un campione di sport e di umiltà” così lo descrive invece Ferdinando Lattanzio, vicepresidente della Tocco Runners.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento