menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di archivio

immagine di archivio

Accoltellamento dopo un litigio allo Scalo: 31enne indagato per tentato omicidio

I fatti la notte scorsa fuori da un locale della galleria Scalo, in viale Benedetto Croce. Poco prima c'era stata un'altra aggressione

Due aggressioni si sono verificate poco prima dell'alba nei pressi della galleria Scalo, in viale Benedetto Croce.

Poco prima delle 6 del mattino un giovane di 25 anni di Chieti è stato accoltellato al torace e ad una spalla al culmine di una lite per banali motivi con un 31enne del posto, che risulta indagato per tentato omicidio. Il ferito è stato trasportato in ospedale: ha una prognosi di 30 giorni e non corre pericolo di vita.

Mentre prima dell'episodio un giovane psicologo era stato aggredito a sua volta da un ragazzo, poi denunciato per favoreggiamento, con il quale aveva avuto un diverbio all'interno di un locale sulla stessa via, finendo a terra e battendo la testa. A quel punto sarebbe arrivato il 31enne responsabile, secondo le testimonianze raccolte successivamente dai carabinieri della compagnia di Chieti, dell'accoltellamento avvenuto poco dopo. L'uomo anche in questo caso avrebbe tentato di accoltellare il giovane aggredito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento