Arrivati in Abruzzo quasi 2 milioni tamponi e provette: da domani la consegna alle Asl

La spesa complessiva per la Regione è stata di 678 mila euro; il materiale servirà a fronteggiare i prossimi 20 giorni

Sono arrivati oggi pomeriggio, in Abruzzo 1 milione e 800 mila pezzi tra tamponi orofaringei, rinofaringei e provette. Il materiale sarà consegnato domani mattina ai depositi indicati dalle singole Asl provinciali, secondo gli ordinativi di cascuna. 

Tamponi e provette saranno consegnati a cadenza settimanale e permetteranno di far fronte ai prossimi 20 giorni. 

Nel dettaglio, i tamponi sono 1 milione e 200 mila, al costo complessivo di 264 mila euro, con un risparmio rispetto alla base d’asta di 156.000 euro. Secondo i dati diffusi dalla Regione, il commissario straordinario per l'emergenza covid ha acquistato gli stessi materiali a 0,35 al pezzo, la regione Abruzzo a 0,22 al pezzo.

Per le 600.000 provette, è stato sostenuto un costo totale pari a 414 mila euro

Nonostante i tempi brevissimi per lo svolgimento delle procedure di gara, i materiali sono stati verificati nelle caratteristiche tecniche da esperti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • Coronavirus: 560 nuovi contagi e 12 morti in Abruzzo nelle ultime 24 ore

Torna su
ChietiToday è in caricamento