rotate-mobile
Attualità Ortona

Si accendono le luci al cinema auditorium Zambra di Ortona: al via la nuova stagione

Era chiuso da quasi 10 anni. La nuova gestione è stata affidata a Unaltroteatro

Nuova vita per il cinema auditorium Zambra di Ortona: chiuso ed inutilizzato dal 2013, dopo i lavori avviati dall'ente nel 2017, oggi riparte nella sua nuova versione con la gestione di Unaltroteatro.

L’impresa di produzione darà infatti il via alla stagione 2022/2023 nel nuovo spazio teatrale e cinematografico il 30 settembre alle 21, con 'No, grazie' quando calcherà la scena Adriano Falivene per la regia di Antonio Perna e la produzione di Murìcena Teatro.

Unaltroteatro nasce nel 2017 dall'intuizione dell'attore e regista Arturo Scognamiglio e Lorenza Sorino, attrice e regista. Nel giugno 2018 la compagnia ottiene il riconoscimento dal Ministero dei Beni Culturali come Impresa di produzione teatrale under 35, si occupa di produzione e formazione per l'Arte Teatrale e promuove lo sviluppo delle arti sceniche performative e visive ed è nel 2020 che la compagine si amplia con l'ingresso di Davide Borgobello, scrittore, autore e produttore: con questo ingresso i progetti si fanno sempre più importanti.

La nuova realtà ortonese diventa sfondo ideale per accogliere progetti di formazione e spettacolo con l’ambizione di diventare nuovamente centro di aggregazione e di crescita tra cinema, eventi workshop e una scuola di formazione, la UT Factory, per dare la possibilità ai giovani di scoprire tutti i mestieri che ci sono davanti e dietro le quinte con docenti specializzati che, partendo dal territorio ortonese e abruzzese, hanno calcato palchi e set nazionali e internazionali. Con lo stesso spirito sono state presentate le collaborazioni con Ciak City, Artinvita, le altre realtà teatrali ortonesi e il Comune di Ortona.

“L’intento è quello di offrire opere che possano avvicinare il pubblico giovane al teatro - sottolineano i fondatori di Unaltroteatro - guardiamo alle nuove generazioni che, negli ultimi due anni, hanno subìto più degli altri le conseguenze della pandemia. Proprio per questo abbiamo scelto, per lo slogan della stagione, la parola 'coraggio', perché adesso è il tempo di essere coraggiosi e riprendere in mano i propri sogni”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accendono le luci al cinema auditorium Zambra di Ortona: al via la nuova stagione

ChietiToday è in caricamento