rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Attualità

Revoca concessione Strada dei Parchi, Ali Abruzzo: "Ci sono questioni urgenti"

Autonomie Locali Italiane dell’Abruzzo interviene sulla revoca da parte del governo

“Stiamo seguendo da vicino e con grande attenzione la revoca della concessione che ha interessato la Strada dei Parchi. Si tratta di un’arteria vitale per i territori dell’Abruzzo interno e un collegamento strategico tra i due mari”.

Per Ali “da anni i sindaci sono impegnati in una battaglia a tutela del diritto dei propri cittadini alla mobilità, contro il caro pedaggi che ha raggiunto livelli insostenibili. L’eliminazione definitiva degli aumenti dei pedaggi è una buona notizia ma non basta, dobbiamo lavorare per un loro abbassamento. Allo stesso tempo è urgente un intervento per ripristinare adeguati livelli di manutenzione e, garantire la sicurezza di coloro che utilizzano l’autostrada. Ali Abruzzo sostiene ed è al fianco dei Comuni nel chiedere al governo e alle istituzioni regionali la necessaria attenzione rispetto ad alcune questioni urgenti”.

Questo l’elenco delle priorità secondo Ali: salvaguardia dei posti di lavoro e dei livelli occupazionali nel passaggio di gestione; garanzia della conclusione dei lavori in itinere e di quelli già programmati; approvazione del Pef e avvio di un piano di manutenzione straordinaria a garanzia della sicurezza e della fruizione dell’infrastruttura; necessità di riallineamento tariffario rispetto al resto del comparto autostradale gestito da Anas e strumenti agevolativi per i pendolari.

“Riceviamo - dichiara il presidente di Ali Abruzzo, Giacomo Carnicelli - telefonate preoccupate da parte degli amministratori locali, crediamo che una svolta decisa nella vicenda fosse necessaria. la situazione era ormai insostenibile, un balzello ulteriore per gli abruzzesi, già alle prese con inflazione e gli altri problemi di carattere nazionale e internazionale che ben conosciamo. Ci auguriamo che questo sia l’inizio di un nuovo capitolo, vigileremo nelle sedi istituzionali e rappresenteremo gli interessi dei nostri territori, la nostra struttura è a disposizione di tutti coloro che vorranno avvicinarsi e proporre iniziative”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revoca concessione Strada dei Parchi, Ali Abruzzo: "Ci sono questioni urgenti"

ChietiToday è in caricamento