rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità Ortona

Riprendono le attività gratuite del progetto "C’Entro giovani" del Cipa di Ortona

Le attività del "C’Entro giovani", uno spazio educativo e di aggregazione a disposizione dei minori del territorio, inizieranno in presenza il 23 ottobre

Il 23 ottobre riprenderanno, in presenza, le attività del C’Entro giovani di Ortona, uno spazio educativo e di aggregazione a disposizione dei minori del territorio.
A gestirlo è il Cipa - centro di informazione prevenzione e accoglienza Odv-Ets - organizzazione di volontariato ed ente del terzo settore iscritto al registro unico nazionale del terzo settore (Runts).

Il Cipa dal 1985 opera a Ortona progettando e realizzando, a titolo completamente gratuito, servizi rivolti ai minori, ai giovani e alle famiglie.

Le attività, di supporto allo studio, educative, ludiche e laboratoriali: sono rivolte ad alunne e alunni frequentanti la V classe della scuola primaria e la I - II e III classe della scuola secondaria di primo grado degli istituti comprensivi di Ortona; si svolgeranno, nel periodo 23 ottobre 2023-31 maggio 2024, tutti i lunedì e i mercoledì dalle ore 15 alle ore 18:45 (ore 15-17 supporto allo studio e ore 17:15-18:45: attività aggregative); avranno luogo in via Tommaso Mosca, nel quartiere Fonte Grande di Ortona, in un immobile di proprietà comunale che costituisce la sede legale e operativa del Cipa di Ortona. Saranno gestite da una squadra qualificata costituita da operatrici e volontarie/i in possesso di specifiche competenze. Per undici anni consecutivi, dal 2008 al 2018, le attività del C’Entro giovani si sono svolte presso un’altra sede ubicata in contrada Cucullo di Ortona mentre nel 2019, nella stessa sede di Fonte Grande, è stata realizzata un’azione, destinata a minori di età compresa tra gli 11 e i 16 anni, denominata centro diurno Paideia. Tale azione era inserita all’interno del progetto "I Care - Creare Azioni in Rete", selezionato - insieme ad altri 82 progetti in tutta Italia, di cui 2 soli in Abruzzo - dall’impresa sociale "Con i Bambini" e finanziato per un importo di 335mila euro con risorse del fondo nazionale per il contrasto della povertà educativa minorile. "I Care" è stato un progetto molto importante che ha avuto una durata di 30 mesi, ha interessato, con il Cipa di Ortona nel ruolo di capofila, una rete di 15 partner tra i quali la Regione Abruzzo, i Comuni di Ortona e Guardiagrele, enti capofila degli ambiti distrettuali sociali numero 10 "Ortonese" e numero 13 "Marrucino", 4 istituti comprensivi, l’istituto universitario Salesiano "Rebaudengo" di Torino e diverse realtà associative del territorio; ha avuto l’obiettivo di formare una comunità educante informata, formata e responsabile. Ha coinvolto oltre 1000 minori e 300 nuclei familiari. A causa dell’emergenza sanitaria determinata dalla pandemia Covid-19, nel triennio 2020-2021-2022, le attività in presenza del C’Entro giovani sono state sospese, tuttavia le attività di supporto individuale allo studio sono proseguite in modalità a distanza con l’ausilio di strumenti informatici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riprendono le attività gratuite del progetto "C’Entro giovani" del Cipa di Ortona

ChietiToday è in caricamento