Attualità

Diagnosi, prevenzione e trattamento dei tumori femminili: il punto della Clinica oncologica di Chieti

Se ne parlerà in un convegno, venerdì 24 settembre, coordinato dagli oncologi Consiglia Carella, Antonino Grassadonia e dal direttore dell’unità operativa, Clara Natoli

Fare il punto sugli aspetti della prevenzione, della diagnosi precoce e del trattamento di queste due importanti neoplasie. Questo l'obiettivo del convegno “What’s new in Ovarian and Breast Cancer treatment” organizzato per venerdì prossimo, 24 settembre, dalla Clinica Oncologica dell'ospedale di Chieti e coordinato dagli oncologi Consiglia Carella, Antonino Grassadonia e dal direttore dell’unità operativa, Clara Natoli. L'appuntamento è alle ore 10 nell'aula A della Facoltà di Psicologia vicina al CAST, in via dei Polacchi 11 a Chieti.

Ginecologi, oncologi chirurgici, oncologi medici e radioterapisti, giovani medici e ricercatori esploreranno le questioni emergenti in questo campo in rapida evoluzione, con l'obiettivo finale di discutere insieme le prove disponibili per aiutare a prendere le decisioni più importanti per la salute delle pazienti.

Il carcinoma dell’ovaio e quello della mammella sono tra i tumori più frequenti nel sesso femminile: secondo i dati dello studio su “I numeri del cancro in Italia” l’anno scorso sono stati stimati 5.179 casi di tumore all’ovaio e 54.976 alla mammella. Pazienti alle quali la Asl Lanciano Vasto Chieti dà risposte quotidiane grazie alla professionalità e all’impegno dei suoi operatori sanitari, con un approccio multidisciplinare tra gli specialisti delle diverse unità operative e il ricorso a trattamenti e tecniche sempre più innovativi offerti dalla ricerca sul cancro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diagnosi, prevenzione e trattamento dei tumori femminili: il punto della Clinica oncologica di Chieti

ChietiToday è in caricamento