Peppe Millanta sulle orme di Michela Murgia: doppia vincita al premio Cuneo

Con il suo "Vinpeel degli orizzonti”, lo scrittore abruzzese si aggiudica la XXI edizione di uno dei più importanti premi dedicati alle opere prime

Un altro successo letterario per l'autore abruzzese Peppe Millanta che con il il romanzo “Vinpeel degli orizzonti”, edito dalla Neo edizioni di Castel di Sangro, ha vinto il Premio Città di Cuneo.

Dopo la vittoria del John Fante Opera Prima 2018 e la candidatura al Premio Strega Ragazzi e la Selezione al Campiello Opera Prima, un altro grande risultato per questo romanzo sognante, giunto  alla sua quarta ristampa.

Il romanzo è risultato vincitore sia nella categoria dedicata agli adulti che in quella dedicata alle scuole, fatto accaduto soltanto un'altra volta con il romanzo Abbacadora di Michela Murgia, spuntandola sul romanzo “Dove nasce il vento” di Nicola Attadio (Bompiani) e “La casa degli sguardi” di Daniele Mencarelli (Mondadori).

Il Premio Città di Cuneo, giunto alla sua XXI edizione, è uno dei più importanti dedicati alle opere prime, e ha visto in passato trionfare autori come Gianrico Carofiglio, Alessandro D'Avenia, Elena Stancanelli. È gemellato con il Festival du Premier Roman de Chambéry-Savoie 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

Torna su
ChietiToday è in caricamento