menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ad Atessa arrivano 1.500 dispositivi di protezione individuale tra mascherine, tute e camici

Sono il frutto della raccolta fondi "Help Atessa - Insieme per un respiro", promossa da Serena Tucci e Silvia Sciorilli Borrelli

Una donazione che ha coinvolto 450 persone da oltre dieci nazioni al mondo per supportare gli operatori sanitari dell’ospedale “San Camillo de Lellis” di Atessa. È arrivata grazie alla raccolta fondi "Help Atessa - Insieme per un respiro", promossa da Serena Tucci e Silvia Sciorilli Borrelli che ha permesso di consegnare 1.500 dispositivi di protezione individuale tra mascherine, tute e camici, sono stati consegnati al personale. 

“Ringraziamo 450 persone che da oltre dieci nazioni al mondo hanno donato per supportare la nostra comunità in questo momento difficile - hanno commentato Serena e Silvia -. Inoltre, ringraziamo cordialmente la Asl per avere supportato la nostra iniziativa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento