menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Creati cento nuovi posti auto gratuiti sul litorale di Fossacesia

Il parcheggio è stato ricavato in un'area lungo la strada e sottovia Fosso Palazzo

Cento nuovi posti auto gratuiti a disposizione sulla riviera centrale di Fossacesia Marina a partire da domani (sabato 25 luglio). Il parcheggio è stato ricavato in un'area lungo la strada e sottovia Fosso Palazzo.

I lavori sono stati eseguiti dalla ditta Flaminio srl di Fossacesia, che ha provveduto a spianare il terreno per rendere più agevole l’ingresso delle auto. Il nuovo spazio verrà aperto domani e sarà gratuito.

“Non è l’unico intervento che ci accingiamo a mettere in campo a Fossacesia Marina, dove la presenza di villeggianti e turisti è sempre più alta – dice il sindaco Enrico Di Giuseppantonio - Con la nuova area sosta diamo una risposta alle esigenze delle attività commerciali lì presenti e a chi d’estate risiede alla Marina. Migliorare dal punto di vista della dotazione dei servizi il nostro lido è sempre stata tra le priorità delle amministrazioni comunali da me guidate ed anche quando ero presidente della Provincia di Chieti. Da tempo stiamo discutendo con l’amministrazione provinciale l’idea di poter costruire nella zona dell’ex stazione un parcheggio sotterraneo che possa andare a soddisfare le esigenze che riscontriamo nella zona nord del litorale della Marina e a servizio di quanti andranno a usufruire della Via Verde. In questi giorni – aggiunge il sindaco Di Giuseppantonio - l’Anas ha concesso ai privati, dopo un'asta pubblica, terreni per parcheggi che si trovano a ridosso dello svincolo in prossimità di Baya Verde e dal quale ci si immette sulla Strada Statale 16 Adriatica, dove verranno realizzati oltre 200 posti auto. I nostri sono sforzi tesi a colmare le esigenze di Fossacesia Marina e a dare concretamente una risposta alla domanda turistica sempre crescente”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento