Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Gestiva le le discoteche Megà e Tortuga a Pescara, ma aveva anche una grande passione per la musica, che aveva coltivato sin da giovanissimo interpretando le sue canzoni

Un altro terribile lutto ha fatto ripiombare la città di Chieti, e non solo, nel dolore. È scomparso nella serata di ieri, a causa di una malattia, il teatino Ivan Vaccaro, 30 anni, imprenditore della movida.

Figlio dell'avvocato Raoul, il giovane gestiva insieme ai fratelli Raul e Boris le discoteche Megà e Tortuga a Pescara. Ma aveva anche una grande passione per la musica, che aveva coltivato sin da giovanissimo interpretando le sue canzoni. 

La sua scomparsa ha gettato nello sconforto non solo quanti lo conoscevano a Chieti, che si sono stretti intorno alla mamma Antonella, al padre e ai fratelli, ma tutto il mondo della "movida" del centro Italia. 

Il giovane Vaccaro, infatti, era conosciutissimo per le serate organizzate nei suoi locali e anche per le sue esibizioni canore. 

I funerali sono stati fissati per domani (giovedì 15 aprile), alle ore 16, nella cattedrale di San Giustino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

ChietiToday è in caricamento