menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Gestiva le le discoteche Megà e Tortuga a Pescara, ma aveva anche una grande passione per la musica, che aveva coltivato sin da giovanissimo interpretando le sue canzoni

Un altro terribile lutto ha fatto ripiombare la città di Chieti, e non solo, nel dolore. È scomparso nella serata di ieri, a causa di una malattia, il teatino Ivan Vaccaro, 30 anni, imprenditore della movida.

Figlio dell'avvocato Raoul, il giovane gestiva insieme ai fratelli Raul e Boris le discoteche Megà e Tortuga a Pescara. Ma aveva anche una grande passione per la musica, che aveva coltivato sin da giovanissimo interpretando le sue canzoni. 

La sua scomparsa ha gettato nello sconforto non solo quanti lo conoscevano a Chieti, che si sono stretti intorno alla mamma Antonella, al padre e ai fratelli, ma tutto il mondo della "movida" del centro Italia. 

Il giovane Vaccaro, infatti, era conosciutissimo per le serate organizzate nei suoi locali e anche per le sue esibizioni canore. 

I funerali sono stati fissati per domani (giovedì 15 aprile), alle ore 16, nella cattedrale di San Giustino. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento