Attualità

Cordoglio in tutto l'Abruzzo per la scomparsa di Fabrizia Arduini, oggi i funerali

In tanti l'avevano conosciuta durante le sue battaglie per l'ambiente e come presidente del Wwf Zona frentana e costa teatina

Il sindaco di Vasto Francesco Menna, l'assessore alle Politiche Ambientali Paola Cianci e tutta l'amministrazione comunale hanno inviato un messaggio di cordoglio in cui "si uniscono al dolore della famiglia e degli amici del Wwf per la triste scomparsa di una donna forte e coraggiosa, protagonista di tante battaglie a difesa dell'ambiente e aperta al dialogo con le Istituzioni di cui è stata un prezioso punto di riferimento".

“Ci sono persone che ammiri per il coraggio, la determinazione e la passione con le quali difendono e portano avanti le loro battaglie e sicuramente tra queste c’era Fabrizia Arduini”, commenta il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio. 

"Non si poteva che essere contagiati - aggiunge - dalla sua generosa forza a difesa dell’ambiente. Al suo fianco, come presidente della Provincia di Chieti, mi sono ritrovato a respingere con tenacia la minaccia che incombeva sulla nostra Costa, sventata anche grazie a lei, per la realizzazione del Centro Oli e Ombrina Mare. Con profondo dolore, a nome dell’intera amministrazione comunale di Fossacesia, rendo omaggio a una donna speciale che mancherà davvero a tutti coloro che s’impegnano per un ambiente sano e per un Paese migliore".

Affettuoso messaggio di ricordo anche da Daniele Licheri, segretario regionale di Sinistra Italiana Abruzzo: "Eri una combattente e lasci la tua vita, la tua storia, come profondo insegnamento a tutti noi su come l'ambientalismo sia uno stile di vita a 360°. Un abbraccio enorme e profonde condoglianze da parte mia e di tutto il mio partito ai tuoi parenti e alla tua seconda famiglia, il Wwf, in cui fino all'ultimo hai creduto e hai donato il tuo prezioso tempo".

"Con la scomparsa di Fabrizia Arduini - dice Articolo Uno Abruzzo - l’Abruzzo perde una grande battagliera per la difesa del nostro ambiente e del nostro territorio. Importanti sono state le sue lotte contro la petrolizzazione e contro gli inceneritori, come pure le tante altre iniziative portate avanti con il Wwf".

Maurizio Acerbo, segretario di Rifondazione Comunista, la ricorda così: "Ciao Fabrizia guerriera del sole. Artista, attivista, amica, compagna di tante lotte. Voglio ricordarti così, sorridente in una delle tante manifestazioni per la nostra terra e il nostro mare. Con le armi della poesia, dell'arte, della magia, della sorellanza sei stata la grande anima di lotte che all'inizio avrebbero dato tutti per perse. Se abbiamo sconfitto Centro oli e Ombrina lo dobbiamo anche e soprattutto a te. Hai distribuito amicizia, sorrisi, bellezza in tutte le direzioni e credo che in tante/i sentiremo la tua mancanza. Il parco della Costa Teatina rimane un sogno, ma la ciclovia dovrebbero intitolartela".

L'ultimo saluto a Fabrizia Arduini è in programma per oggi, alle ore 15.30, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie, a Ortona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cordoglio in tutto l'Abruzzo per la scomparsa di Fabrizia Arduini, oggi i funerali

ChietiToday è in caricamento