Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità

D’Angelo nuovo presidente dell’associazione malati Alzheimer d'Abruzzo: "Attiveremo centri d'ascolto e palestre cognitive"

Cambio al vertice dell’Amaa, l’associazione di rilevanza regionale e riferimento per molte famiglie con malati

Cambio al vertice dell’associazione malati Alzheimer Abruzzo che ha eletto il nuovo presidente nella persona di Leonetto D’Angelo, fondatore de Il Nodo Onlus di Casacanditella, centro diurno specializzato per demenze, in particolare Alzheimer e di altre attività riguardanti la terza età.

Il nuovo presidente sostituirà Nicola Santarelli alla guida dell’ associazione di rilevanza regionale e riferimento per molte persone che hanno familiari affetti da questa forma di demenza.

“Ci tengo prima di tutto a ringraziare Nicola Santarelli per il gran lavoro svolto in questi anni – dichiara D’Angelo -naturalmente resterà come presidente onorario per continuare a partecipare alle iniziative future. Con lui l’Amaa è stata parte attiva di diversi progetti ed ha, nel tempo, svolto diversi servizi di supporto ai caregiver di persone affette da Alzheimer, diventando sempre più un riferimento per loro.

In questo nuovo ciclo, vogliamo essere ancora più protagonisti, istituiremo già da subito dei tavoli di confronto con vari enti e organizzazioni, dialogheremo con la Regione, le aziende sanitarie, enti d’ambito, università e i Comuni per avviare progetti che hanno come oggetto il supporto e l’assistenza principalmente a persone affette da Alzheimer e le loro famiglie”.

L’obiettivo dell’associazione è rafforzare la presenza su tutto il territorio regionale, istituendo anche delle sedi e dei centri di ascolto, in sinergia con medici e psicologi. 
“Pensiamo anche a progetti nuovi – anticipa il neopresidente - quali ad esempio le palestre cognitive e altro che man mano sveleremo. Avvieremo presto anche una campagna di comunicazione sul territorio, per far conoscere meglio questa malattia, insomma, di idee ne abbiamo tante e sono sicuro che pian piano le metteremo tutte in campo”.

In Abruzzo a breve partirà la campagna di adesione al sodalizio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D’Angelo nuovo presidente dell’associazione malati Alzheimer d'Abruzzo: "Attiveremo centri d'ascolto e palestre cognitive"
ChietiToday è in caricamento