menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Lanciano nasce il primo parco giochi inclusivo nella Giornata mondiale dell'infanzia

Nel quartiere Cappuccini l'area verde con attrezzature e giochi adatte anche ai bimbi diversamente abili

È stato inaugurato questa mattina, a Lanciano, in via Marconi, nel quartiere Cappuccini il primo parco giochi inclusivo della città, intitolato alla docente lancianese Tilde Lametti, fondatrice del comitato locale del Centro Femminile Italiano e grande protagonista della seconda metà del Novecento impegnata nel sociale a favore dei diritti delle donne e dei bambini

Il parco Tilde Lametti è un parco per tutti, dove il diritto al gioco è assicurato per ciascun bambino: ci sono infatti attrezzature adatte anche ai bimbi diversamente abili. Realizzato e attrezzato dalla ditta Urbania di Michele Menna, con un investimento complessivo di circa 15 mila euro da fondi comunali, presenta un ingresso con cancello di legno per la sicurezza dei bambini, un pavimento in materiale morbido nell'area dei giochi, un'altalena con due sedute di cui una larga con cinture di sicurezza, una torre gioco, un gioco a dondolo con la seduta larga, due sabbiere per giochi sensoriali, due tavoli di legno con seduta per laboratori creativi e didattici, tre panchine realizzate da un detenuto della casa circondariale di Lanciano. L'illuminazione dedicata al parco per la sicurezza e per renderlo utilizzabile anche di sera è stata realizzata dalla Ceie Power spa. 

All'inaugurazione, con il sindaco Mario Pupillo, l'assessora alle Pari Opportunità Dora Bendotti, il presidente del consiglio comunale Leo Marongiu, il vicesindaco Giacinto Verna e la consigliera comunale Giulia Di Martino, sono intervenute numerose scolaresche di Lanciano con le maestre, le autorità religiose e militari, i parenti della professoressa Tilde Lametti, la presidentessa del comitato locale Centro Femminile Italiano Cesira Verì, l'atleta della nazionale paralimpica di basket Lorena Ziccardi, la medaglia d'oro alle Paralimpiadi di Londra 2012 di tandem Luca Pizzi, l'associazione Tavolazza dei Sorrisi che ha animato la mattinata e una rappresentanza dei giocatori e della società Unibasket Lanciano. 

La scelta dell'inaugurazione in questa giornata non è stata casuale: proprio oggi, infatti, ricorre la Giornata mondiale dell'infanzia Unicef. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento