menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Covid cancella Halloween: vietati i festeggiamenti nell'ordinanza regionale

L'ordinanza numero 94 dispone il divieto di festeggiare Halloween dalle ore 18 e norma le visite nei cimiteri i primi giorni di novembre

Divieto di festeggiare Halloween in luoghi pubblici, come era prevedibile, e visite ai cimiteri regolamentate. Lo stabilisce nero su bianco ordinanza regionale numero 94 firmata oggi dal governatore Marsilio.

Nello specifico, dalle ore 18 di sabato 31 ottobre 2020 e fino alle ore 5 del giorno seguente “è vietata qualsiasi forma di festeggiamento della ricorrenza di Halloween, sia in spazi all’aperto sia in pubblici esercizi quali, a titolo di esempio: centri commerciali, supermercati, esercizi commerciali in genere, alberghi e altre strutture ricettive. È altresì fortemente raccomandato di evitare tali festeggiamenti anche in ambienti privati” si legge.

Per quanto riguarda i cimiteri comunali, l’ordinanza dispone anche che dal 30 ottobre al 4 novembre  si osservino le seguenti disposizioni:  l’accesso e la permanenza devono avvenire secondo le regole del distanziamento sociale (almeno un metro tra ogni individuo) e previo utilizzo di mascherine;  è vietata qualsiasi forma di assembramento, anche nelle immediate vicinanze;  sono sospese all’interno le cerimonie religiose. I Comuni sono invitati ad attivare, dove disponibili, i  volontari della Protezione Civile regionale e a prevedere, se opportuno e attuabile, un servizio di misurazione della temperatura corporea a quanti fanno ingresso nei cimiteri.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento