menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata mondiale del donatore di sangue, la Croce Rossa di Chieti: "Donare il sangue salva tre vite"

L'appello del comitato locale e le indicazioni per chi volesse diventare donatore di sangue

Si avvicina la Giornata mondiale del donatore di sangue che, come ogni anno, cade il 14 giugno: il comitato di Chieti della Croce Rossa Italiana lancia un appello per promuovere un gesto importante come quello della donazione del sangue taffinmchè si arrivi a criteri di omogeneità organizzativa, quantitativa e qualitativa della raccolta di sangue su tutto il territorio di competenza.

"Il periodo estivo - ricorda la presidente Angela Paolucci in una lettera -  è da sempre il tempo in cui le donazioni subiscono un rallentamento; sarebbe bello che quest’anno potessero essere abolite le parole 'emergenza sangue' e, con il vostro contributo, ce la faremo!".

Anche perchè donare il sangue salva tre vite: da ogni sacca di sangue intero donata, infatti, possono essere prodotti globuli rossi, plasma e piastrine. In Italia la percentuale dei donatori si aggira intorno al 3% valore piuttosto basso se consideriamo il continuo aumento del fabbisogno di sangue ed emoderivati. 

"Il sangue - scrive ancora la presidente del comitato locale della CRI -  permette non solo di salvare la vita a chi ne necessita, ma consente anche di produrre farmaci indispensabili per moltissime terapie e non solo in situazioni d’emergenza. Donare sangue non è dannoso per la salute, è una libera scelta che ti garantisce ogni anno controlli e test gratuiti, nel pieno rispetto della privacy".


Come donare il sangue con la Croce Rossa

Per diventare donatore occorre avere un’età compresa tra i 18 – 60 anni, essere in buono stato di salute e avere un peso minimo di 50kg. L’idoneità alla donazione vìene stabilita mediante visita medica e prelievo di sangue che sarà sottoposto ad esami di laboratorio; l’esito positivo dei test permetterà di diventare donatore periodico.
La prima visita e le donazioni si effettuano presso i centri trasfusionali di Chieti, Ortona e Guardiagrele.

Per prenotare la donazione contattare il numero: 334-6890167, via mail:donazionesanguecrichieti@gmail.com

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento