I giornali non arrivano nelle aree interne: "Diritto leso e danno alle edicole"

Appello dell'Udc che chiede il sostegno di Governo e Regione

I centri interni dell'Abruzzo e della provincia di Chieti restano senza giornali e l'Udc, tramite il segretario regionale Enrico Di Giuseppantonio interviene chiedendo il sostegno di Governo e Regione.

“La mancata distribuzione dei quotidiani e delle riviste nei centri della Val di Sangro, così come in altre aree interne dell’Abruzzo, è un fatto grave. Privare della lettura di un giornale centri medi e piccoli della nostra regione non solo provoca un danno economico a chi gestisce le edicole di quelle località, ma non consente ai cittadini il diritto d’informars".

Come membro del Direttivo Anci Abruzzo (Associazione Nazionale Comuni d’Italia) negli anni scorsi Di Giuseppantonio , insieme al presidente Luciano Lapenna, invitò i vari sindaci abruzzesi ad aderire all’intesa che sottoscrissero la Federazione Italiana Editori Giornali (Fieg) e l’Anci, tesa a favorire il rinnovamento del ruolo e della funzione delle edicole. Un'iniziativa con la quale si voleva limitare la chiusura delle edicole, rendendole dei centri di servizi al cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La mancata distribuzione di giornali e riviste - afferma Di Giuseppantonio - rischia quindi di veder sfumare la riqualificazione delle edicole e priverà i cittadini della loro lettura, che rappresenta una informazione libera e attendibile”. L’Udc chiede anche un ulteriore sostegno economico da parte del Governo e della Regione per sostenere i titolari delle edicole, costretti a subire una profonda crisi economica.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • Negozio di abbigliamento cerca personale per imminente apertura al Megalò

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

  • Il Comune di Chieti procede con le assunzioni: 12 figure entro fine anno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento