rotate-mobile
Attualità Rocca San Giovanni

Frane, scogliere e messa in sicurezza della pinetina: in arrivo 1 milione di euro a Rocca San Giovanni

Il Comune ottiene dalla Regione il finanziamento di quattro grandi opere, tra cui l'intervento nel polmone verde messo a rischio dagli incendi del 2021

Quattro le opere finanziate per un totale di un milione di euro di investimenti a Rocca San Giovanni, grazie all’impegno fattivo dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Fabio Caravaggio, che incassa importanti risultati dopo mesi di lavoro attento e costante.

Il primo finanziamento ottenuto, pari a 200.000 euro, è destinato al consolidamento della frana in località Novella-Santa Calcagna, che nella notte del 18 febbraio 2022 ha messo in ginocchio per alcune settimane la viabilità cittadina. Fondi, questi, ottenuti grazie all’immediata attivazione della procedura prevista dalla legge regionale 36/2020 da parte dell’amministrazione comunale, in stretta collaborazione con gli uffici del Genio civile regionale.

È di ieri, invece, la notizia del finanziamento pari a 500.000 euro destinato al ripascimento delle scogliere in località Punta Isolata e in gran parte alla messa in sicurezza della Pinetina di Vallevò. Dopo il devastante incendio dell’estate del 2021 e dopo anni e anni di totale abbandono dell’area, l’amministrazione comunale, appena dopo il suo insediamento, ha messo in campo un'intensa attività di intervento sulla pinetina. Squadre di cittadini volontari, associazioni, protezione civile e carabinieri forestali hanno collaborato alla pulizia della zona e alla riapertura dei canali perimetrali di raccolta delle acque, che erano vetusti e mai manutenuti. Un lavoro portato subito all’attenzione dei membri della giunta regionale d’Abruzzo ai quali, invitati dal sindaco sul posto per un sopralluogo, è stata spiegata l’importanza di ottenere risorse necessarie alla salvaguardia, alla tutela e alla rivitalizzazione di questo 'polmone verde'. Appello pienamente accolto e la notizia del finanziamento ne è dimostrazione concreta.

Ai 700.000 euro di investimenti su descritti si aggiungono, inoltre, i circa 300.000 euro del progetto Pinqua destinati a Rocca San Giovanni che è stata inserita tra i 27 Comuni della macro-regione 'Costa dei Trabocchi', per interventi di rigenerazione e riqualificazione urbana. Un progetto sul quale gli uffici tecnici comunali e regionali stanno lavorando in questi giorni.

“Le economie reperite sono frutto di un impegno intenso e costante - afferma il sindaco Fabio Caravaggio - e premiamo tutta la comunità di Rocca San Giovanni.. Ringrazio indistintamente coloro i quali si sono prodigati fattivamente per ottenere questo importante risultato, ribadendo l’importanza della collaborazione tra ente locale ed enti sovracomunali – aggiunge - Un vivo ringraziamento lo rivolgo al governatore d’Abruzzo, Marco Marsilio, all’assessore regionale al turismo, Daniele D’Amario, e al sottosegretario, Umberto D’Annuntiis, più volte in visita a Rocca San Giovanni per verificare sul posto le nostre serie esigenze. Un doveroso ringraziamento va anche all’assessore regionale all’ambiente, Nicola Campitelli, che si è adoperato in prima persona per il reperimento delle economie del progetto Pinqua”.

“Sono soddisfatto e felicissimo per i finanziamenti ottenuti grazie alla nostra attenzione e perseveranza - afferma il vicesindaco ed assessore ai lavori pubblici Erminio Verì - un risultato che premia, tra gli altri, tutta la comunità di Vallevò molto penalizzata dagli eventi funesti subìti nel corso degli ultimi anni. Un grande e concreto esempio di collaborazione e sinergia tra amministrazioni locali, istituzioni e cittadinanza attiva”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frane, scogliere e messa in sicurezza della pinetina: in arrivo 1 milione di euro a Rocca San Giovanni

ChietiToday è in caricamento