menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

M'illumino di meno 2021: Fossacesia spegne l'abbazia di San Giovanni in Venere

Si tratta di un'iniziativa ispirata 16 anni fa da Radio2, che nel tempo è diventata un'occasione nazionale di mobilitazione per il risparmio energetico

Anche Fossacesia aderisce a "M'illumino di meno", la giornata dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili in programma domani (venerdì 26 marzo). 

Si tratta di un'iniziativa ispirata 16 anni fa da Radio2, che nel tempo è diventata un'occasione nazionale di mobilitazione che negli anni ha riscosso una enorme partecipazione di pubblico e ha ottenuto diversi riscontri anche tra le istituzioni.

"Un gesto simbolico come quello di spegnere la luce aiuta a promuovere un uso più consapevole delle risorse energetiche a nostra disposizione e ci fa riflettere sui cambiamenti climatici in atto", spiega il sindaco Enrico Di Giuseppantonio.

Per l'occasione, saranno spente le luci dell'abbazia di San Giovanni in Venere. "Con questo gesto, che non è l'unico in programma nella nostra città, vogliamo far parte di coloro che vogliono richiamare l'attenzione di personalità ed istituzioni internazionali alla massima attenzione verso il cambiamento climatico che stiamo vivendo”, aggiunge il sindaco.

Per M'illumino di Meno saranno coinvolti anche gli studenti di Fossacesia, "perché riteniamo che la scuola ha un compito fondamentale nel creare un’etica della responsabilità. I ragazzi - conclude Di Giuseppantonio - potranno vedere in alcuni filmati appositamente preparati quali sono le azioni quotidiane che possono essere fatte per la sostenibilità ambientale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento