menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la sede Unsic a Chieti

la sede Unsic a Chieti

“E-state in Italia”: Chieti, Fossacesia, Ortona e tante altre bellezze abruzzesi promosse dall’Unsic

Sono venti le località d’Abruzzo incluse in “E-state in Italia”: l’iniziativa di promozione gratuita che raggiungerà oltre 900mila italiani

“E-state in Italia” è il nome dell’iniziativa di promozione gratuita lanciata dall’Unsic con alcuni partner per invitare, almeno per l'estate 2020, a trascorrere le vacanze alla scoperta delle ricchezze del Belpaese e attenuare i problemi economici causati dal Covid-19 al settore turistico.

Sono venti le località d’Abruzzo incluse in “E-state in Italia”: oltre ai quattro capoluoghi di provincia, la scelta è ricaduta su Alba Fucens-Massa d’Albe, Atri, Calascio, Campli, Caramanico Terme, Castelli, Celano con il suo castello Piccolomini, Cermignano con la torre di Montegualtieri, Civitella del Tronto, Fossacesia, Lanciano, Ortona, Pescocostanzo, San Bartolomeo in Legio-Roccamorice, Santo Stefano di Sessanio, Scanno, le grotte di Stiffe a San Demetrio ne’ Vestini, Sulmona, Tagliacozzo e Valle Castellana.

Per i siti patrimonio Unesco, le foreste primordiali dei faggi con le faggete del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e le foreste della Val Cervara, di Selva Moricento, di Coppo del Principe, di Coppo del Morto e della Val Fondillo.

L’iniziativa dell’Unsic, associazione di rappresentanza datoriale, in collaborazione con altri organismi, dal 21 giugno raggiungerà oltre 900mila utenti dei propri tremila uffici territoriali sparsi in tutte le regioni italiane.

“Mai come quest’anno abbiamo l’opportunità, spesso la necessità, di scoprire o riscoprire il nostro illimitato patrimonio artistico e naturale, nel contempo sostenendo un settore vitale non solo per la nostra economia, ma anche per la nostra vita sociale – spiega Domenico Mamone, presidente dell’Unsic. “Da questa premessa nasce la nostra iniziativa che vuole contribuire fattivamente a preservare un comparto, quale quello turistico, che rappresenta il 13 per cento del Pil e il 6 per cento dell’occupazione nazionale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento