rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Lanciano

Continuano le donazioni per l'ospedale di Lanciano: mascherine, carrozzelle e pranzi

Protagonisti della solidarietà l'Associazione volontari ospedalieri, Etiopia onlus, il ristorante Taverna del Marinaio e la pasticceria Rodò

Continuano i gesti di solidarietà nei confronti dell'ospedale di Lanciano, da parte di associazioni, organizzazioni e cittadini che vogliono dare il proprio contributo nell'emergenza Covid 19.

L’Avo (Associazione volontari ospedalieri), presenza storica e preziosa all’interno del Renzetti”, ha donato due carrozzelle pieghevoli al Pronto soccorso, 300 mascherine Ffp2, 700 litri di disinfettante e mascherine per i bimbi della Pediatria. 

Etiopia Onlus, il progetto umanitario voluto da Angelo Rosato, aggregando anche altre organizzazioni, ha espresso la propria vicinanza agli operatori con un gesto concreto. Sono state donate 800 mascherine chirurgiche, 500 Ffp2 e 150 visiere all’Hospice Alba Chiara e nei reparti di Chirurgia, Neurologia, postazione 118 di Lanciano, nonché al Pronto soccorso dell’ospedale di Vasto. Alla donazione hanno contribuito il corpo di polizia penitenziaria del carcere Lanciano, Fossacesia Calcio, e official fan club Juventus di Fossacesia.

Infine, il ristorante Taverna del Marinaio di Lanciano ha provveduto al pranzo per gli operatori del 118 e pronto soccorso dell’ospedale Renzetti. Il dessert è stato offerto da Rodò, pasticceria di Fossacesia.

Donazioni ospedale Lanciano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continuano le donazioni per l'ospedale di Lanciano: mascherine, carrozzelle e pranzi

ChietiToday è in caricamento