L'associazione Lory a colori dona mascherine e materiale per la Rianimazione all'ospedale di Vasto

Il reparto ha potuto completare un'ulteriore postazione in sicurezza per l’emergenza con, trapani per accesso intraosseo, sistema di prevenzione della trombosi venosa profonda e pompe a siring

Nuova donazione dell'associazione Lory a colori, dedicata alla memoria di Loredana Fornaro, in favore dell'ospedale di Vasto. 

Ieri, la onlus ha consegnato ai reparti di Rianimazione e Dialisi del San Pio dispositivi di protezione individuale e diversi strumenti per rafforzare le postazioni di Rianimazione. I materiali sono stati acqusitati grazie alla generosità di decine di persone, che hanno aderito alla raccolta fondi promossa sulla piattaforma Gofound e alla donazione dell'azienda Thor Sud spa con i suoi partner. 

Il materiale è stato consegnato alla presenza del responsabile dell'unità operativa di Rianimazione, Paola Acquarola, del direttore sanitario Francesca Tana, del coordinatore infermieristico del blocco operatorio e rianimazione Cosimo Pizzuto e dell'infermiera Nunzia Ricciardi.

Alla consegna hanno provveduto personalmente la presidente dell'associazione Monica Marinari e la volontaria Lilla Di Benedetto, che nei prossimi giorni saranno impegnate a consegnare altro materiale negli ospedali di Termoli e Teramo.

"Grazie a questa importante donazione, il reparto di Rianimazione ha potuto completare una ulteriore postazione in sicurezza per l’emergenza con, trapani per accesso intraosseo, sistema di prevenzione della trombosi venosa profonda e pompe a siringa”, sono le parole di ringraziamento dai sanitari intervenuti.

Un aiuto concreto reso dall'associazione Lory a Colori, che in questo periodo di isolamento ha continuato a stare vicino ai pazienti oncologici e ai loro familiari, prendendosi cura dei luoghi nei quali essi vengono assistiti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La nostra associazione - ha spiegato la presidente Marinari - ha preso in carico la sensibilità che si è scatenata, a seguito dell’emergenza Covid-19 da parte delle persone e delle aziende che hanno donato, tenendo fede alla fiducia riposta in noi. È importante trovare uno spazio tra la solidarietà delle persone e il lavoro delle equipe mediche, creando così una catena di sensibilità che rafforza i legami tra diverse realtà e da valore all’operato di chi, ogni giorno tra i pazienti, si adopera per la salute e la lotta alle malattie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco, urne aperte fino alle 15. Domenica ha votato il 51,96% - LA DIRETTA

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Incidente sull'asse attrezzato: maxi scontro e un'auto si ribalta e va a fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento