Coronavirus, tornano a scendere i casi: 8 in più rispetto a ieri (0,6%)

Due casi alla Asl Lanciano, Vasto, Chieti. Due i decessi in Abruzzo: a Pescara e ad Alba Adriatica. Sette i pazienti guariti in più

Aumento di 8 nuovi casi su un totale di 1332 tamponi analizzati (0.6 per cento): è il dato che emerge dall'ultimo bollettino del Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell’Assessorato regionale alla Sanità. Un numero inferiore rispetto alla giornata di ieri (16 maggio) quando i positivi erano stati 30 su 1422 tamponi analizzati (2.1 per cento). Gli 8 casi di oggi si riferiscono 2 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 5 alla Asl di Pescara e 1 alla Asl di Teramo.

In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3186 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila.

Decessi

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 385 pazienti deceduti: 2 in più rispetto a ieri. I nuovi decessi - alcuni dei quali avvenuti nei giorni scorsi, ma la cui positività al virus è arrivata nelle ultime 24 ore - riguardano una 96enne di Pescara e una 79enne di Alba Adriatica (spetterà in ogni caso all’Istituto Superiore di sanità attribuire le morti al Coronavirus, in quanto si tratta di persone che potrebbero già essere state affette da patologie pregresse).

Guariti

Sono invece 1379 i guariti, 7 in più rispetto a ieri: di questi, 231 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19 sono diventati asintomatici e 1148 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi.

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1422, uno in meno rispetto a ieri. Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 57217 test, di cui 50453 sono risultati negativi.

Ricoveri

193 pazienti (-2 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (18 in provincia dell’Aquila, 81 in provincia di Chieti, 81 in provincia di Pescara e 13 in provincia di Teramo), 6 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva (1 in provincia dell’Aquila, 1 in provincia di Chieti, 2 in provincia di Pescara e 2 in provincia di Teramo). Gli altri 1223 (+2 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (21 in provincia dell’Aquila, 446 in provincia di Chieti, 658 in provincia di Pescara e 98 in provincia di Teramo).

Del totale dei 3186 casi positivi, 246 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 804 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 1488 alla Asl di Pescara e 648 alla Asl di Teramo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

Torna su
ChietiToday è in caricamento