Covid-19, rapporto tra tamponi effettuati e numero di casi positivi: ecco cosa rivelano i dati dell'Abruzzo

La risposta attraverso il confronto tra i nuovi casi e i tamponi analizzati nei mesi di aprile e maggio

L’articolo di Luca Fusaro analizza l’andamento del Covid-19 in Abruzzo attraverso un confronto tra il mese di aprile e quello di maggio. Gli aspetti su cui si focalizza sono:

  1. Positivi e tamponi;
  2. Deceduti e dimessi/guariti;
  3. Attualmente positivi.

Il seguente grafico illustra la percentuale dei casi di infezione da Coronavirus in Abruzzo suddivisi per setting assistenziale (isolamento domiciliare, ricovero ospedaliero, ricovero in terapia intensiva) e la percentuale di pazienti guariti e deceduti.

Positivi e tamponi

La tabella mostra il numero di tamponi analizzati, comprensivi di quelli di controllo o monitoraggio, e di persone risultate positive nei mesi di aprile e maggio in Abruzzo.

Tabella 1-2

Il numero di tamponi analizzati a maggio è superiore a quello di aprile, mentre i soggetti positivi al Covid-19 si sono ridotti di molto passando da 1.529 a 314. L’aumento dei tamponi non si è tradotto in un incremento dei soggetti positivi bensì in una riduzione.

I tamponi diagnostici sono quelli che servono a scoprire se una persona è infetta, escludendo così i successivi tamponi di controllo. Nel mese di maggio l’ 1,45% dei tamponi diagnostici sono risultati positivi (314 su 21.699) e tale percentuale diventa 0,23% nell’ultima settimana (31 maggio ore 17:00 - 6 giugno ore 17:00).

Deceduti e dimessi/guariti

Nel mese di maggio si evince una notevole riduzione del numero di deceduti e un aumento consistente dei soggetti dimessi/guariti rispetto ad aprile.

Tabella 2-3

Attualmente positivi

L’alto numero di guariti nel mese di maggio permette un calo notevole degli attualmente positivi. Il 30 aprile risultano 1.915 casi attivi di cui 306 ricoverati con sintomi, 16 in terapia intensiva, 1.593 in isolamento domiciliare. Il 31 maggio i soggetti attivi si riducono a 753 di cui 104 ricoverati con sintomi, 4 in terapia intensiva, 645 in isolamento domiciliare.

Tabella 3 (1)-2

Al 31 maggio dei soggetti attivi il 13,8% è ricoverato con sintomi, lo 0,5% in terapia intensiva, l’85,7% è in isolamento domiciliare.

CONCLUSIONI

Vediamo nel dettaglio cos’è cambiato nel mese di maggio rispetto a quello precedente:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Il numero di tamponi analizzato è più alto, ma non si è tradotto in un aumento dei soggetti positivi bensì in una riduzione in quanto l’epidemia è in regressione;
  • Il numero di decessi è stato sensibilmente inferiore e quello dei dimessi/guariti decisamente superiore;
  • Si è riscontrata una forte riduzione del numero di soggetti attivi grazie all’elevato numero di persone dimesse/guarite.

Il mese di maggio ha segnato una svolta importante nella battaglia al Covid-19 per l’Abruzzo. La percentuale di tamponi diagnostici positivi dello 0,23% nell’ultima settimana è un dato molto importante che ci fa ben sperare. Quest’analisi dimostra un complessivo e marcato miglioramento che ci consente di guardare con un certo ottimismo al mese di giugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento