Attualità

Coronavirus: 25 nuovi casi in Abruzzo, quasi tutti sono contatti di focolai già noti

Solo un caso riguarda la provincia di Chieti e fortunatamente, ancora una volta, non ci sono stati morti

Sono 25 i casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore nella nostra regione, su pazienti di età compresa tra 1 e 84 anni. Solo un caso riguarda la provincia di Chieti. Le positività sono emerse su 1.503 tamponi analizzati in tutto. Sale così a 3.853 il numero dei contagi dall'inizio dell'emergenza, ma fortunatamente resta fermo a 472 quello dei deceduti. 

Attualmente, i positivi in Abruzzo sono 471, 17 in più rispetto a ieri. Di questi, 32 (1 in meno di ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 1 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 438 (+18 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 2.910 dimessi/guariti (+8 rispetto a ieri), di cui 15 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19 sono diventati asintomatici e 2.895 che hanno risolto i sintomi dell'infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi.

Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 162.483 test (+1503).

Del totale dei casi positivi, 481 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+20 rispetto a ieri), 920 in provincia di Chieti (+1), 1704 in provincia di Pescara (+4), 715 in provincia di Teramo (+1), 31 fuori regione (invariato) e 2 (-1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

L'assessorato regionale alla Sanità precisa che dei 25 casi registrati oggi in Abruzzo, 23 fanno riferimento a tracciamento di contatti di focolai (o casi singoli) già noti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: 25 nuovi casi in Abruzzo, quasi tutti sono contatti di focolai già noti

ChietiToday è in caricamento