Coronavirus, si abbassa l'età media: positivi due tecnici del policlinico e due 40enni a Lanciano

Sanificazione in Cardiochirurgia, dove le attività programmate si sono interrotte per qualche ora; negativi tutti i colleghi

Due tecnici strumentisti della Cardiochirurgia dell'ospedale Santissima Annunziata sono risultati positivi al Covid 19, al ritorno da una vacanza.

La situazione, rassicurano dalla Asl, è sempre stata sotto controllo. I due professionisti sanitari non hanno sintomi e tutti i colleghi venuti in contatto con loro sono stati sottoposti a tampone, risultato negativo.

Nella giornata di ieri, il reparto è stato sottoposto a sanificazione e, dopo un'interruzione temporanea, verso le ore 19 sono riprese tutte le attività programmate in sala operatoria.

A Lanciano, intanto, aumentano a tre i casi di Coronavirus. Dopo l'uomo risultato contagiato pochi giorni fa, il sindaco Mario Pupillo, informato dal dipartimento Salute e prevenzione della Asl, ha comunicato la positività di altri due uomini, di 40 anni, di Lanciano. 

Entrambi, così come l'altro positivo, si trovano in regime di isolamento fiduciario con sorveglianza attiva della Asl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo cittadino rivolge anche un appello al rispetto delle regole ai genitori che accompagnano i loro figli a scuola: "Bisogna indossare la mascherina correttamente - dice - ed evitare di creare assembramenti fuori dalle scuole in attesa dell'ingresso e dell'uscita dei bimbi. È sufficiente indossare la mascherina e rispettare il distanziamento fisico di almeno 1 metro tra le persone nell'attesa, senza accalcarsi nei pressi dell'ingresso. Evitiamo tutti quei comportamenti che possono mettere a rischio tutto il lavoro svolto dalle scuole per adeguare le aule, creare entrate scaglionate e ingressi separati per la sicurezza e il diritto ad essere istruiti dei nostri bimbi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • Negozio di abbigliamento cerca personale per imminente apertura al Megalò

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

  • Il Comune di Chieti procede con le assunzioni: 12 figure entro fine anno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento