Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

"Benvenuta ad una vita di diritti": il dono di San Giovanni Teatino alle nuove nate

Alle piccole sono stati consegnati una copia della ‘Carta dei diritti della Bambina e un piccolo segnalibro

"Benvenuta ad una vita di diritti". Questo il messaggio con cui l'amministrazione comunale di San Giovanni Teatino, nel giorno della festa della donna, ha consegnato alle bambine nate nel 2018 e ai loro genitori una copia della ‘Carta dei diritti della Bambina’, un documento a tutela e promozione dell’autodeterminazione, della dignità e dell’integrità delle cittadine di domani.

La frase è stata stampata sul dono consegnato dal vicesindaco Giorgio Di Clemente e dall'assessore Simona Cinosi: si tratta di un segnalibro in legno, con un piccolo fiore in gesso, materiali e simboli che raccontano l’inizio di una traccia, il progetto di una vita, realizzato da Benedetta Farinaccia, giovane donna di San Giovani Teatino.

Siate come il legno: naturale e accogliente. Siate come un fiore: messaggero di femminilità che si esprime in bellezza ed essenza. Siate come il gesso: capace di solidificare la sua fragilità, trasformandola in forza. Siate un segnalibro nelle pagine della vostra vita, coltivandola nella conoscenza e nell’entusiasmo di scrivere la vostra storia. Benvenute ad una vita di diritti, quelli che tutelano la vostra unicità.

Il 6 marzo 2018 l'amministrazione comunale aveva accolto con favore la proposta di Fidapa Pescara di aderire alla Carta dei Diritti della Bambina per porre l’attenzione sulla tutela dei diritti delle donne sin dalla nascita.

L'evento di ieri pomeriggio, nella sala consiliare del Comune, è il primo del programma "Marzo è Donna", organizzato dall'amministrazione comunale di San Giovanni Teatino in collaborazione con con Coop Alleanza 3.0, Centro d'Abruzzo Ipercoop, Lady Chef Abruzzo e le associazioni GAIA onlus, L'ARCA del 2000 e Paese Comune.

Prossimo appuntamento di "Marzo è Donna", sabato 9 marzo: alla scuola civica musicale, alle ore 18, andrà in scena lo spettacolo teatrale di Anna Gatto . "Donna... danno" con Anna Gatto, Ottavio Di Giorgio, Luigi Cinquino e Carmine Ricciardi.

segnalibro-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Benvenuta ad una vita di diritti": il dono di San Giovanni Teatino alle nuove nate

ChietiToday è in caricamento