Cambio al vertice dei carabinieri di Francavilla: va in pensione il comandante Solimini

A prendere il suo posto il suo vice, il maresciallo Di Sciullo, in servizio in città da qualche anno

Di Sciullo, Luciani, Solimini

Cambio al vertice per i carabinieri di Francavilla al Mare. Dopo 12 anni alla guida, il comandante della stazione, Antonio Solimini, va in pensione, lasciando il testimone al suo vice, il maresciallo Davide Di Sciullo.

Al comandante che si appresta a salutare, almeno professionalmente, la città, il saluto affettuoso del sindaco, Antonio Luciani, che lo definisce "gentiluomo d'altri tempi": "Grazie comandante, grazie per aver sognato e realizzato insieme a noi la nuova Caserma dei Carabinieri in città: un momento storico per Francavilla. Grazie comandante, grazie per la tua disponibilità, la tua pacatezza, la tua competenza, la tua passione. Grazie Comandante, grazie per aver supportato l'amministrazione comunale durante la crisi pandemica da Covid-19".

Dal primo cittadino il ben arrivato alla guida della stazione al maresciallo Di Sciullo, da anni in servizio a Francavilla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento