menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lanciano Trapani: 2-2 non riesce il sorpasso ai rossoneri

Altro pareggio per i frentani che avrebbero meritato qualcosa di più. Siciliani ben organizzati e letali sotto porta. Grande prestazione di Thiam autore di una doppietta

Match intenso ed emozionante al Biondi tra Virtus Lanciano e Trapani. Sfortunati gli uomini di D’Aversa che perdono l’occasione di balzare sopra in classifica proprio ai siciliani. Avvio shock per i rossoneri che dopo 6 minuti sono in svantaggio a seguito di una sfortunata autorete di Ferrario. Ma tra le fila rossonera c’è Thiam che, fresco di rientro da una squalifica, si scatena mandando i suoi al riposo addirittura in vantaggio con una doppietta personale. Tante le occasioni sciupate, però, dai frentani che si vedono raggiungere da un gol di Terlizzi a un quarto d’ora dal termine.

CRONACA  

GOL DEL TRAPANI Inizia piuttosto male il match per il Lanciano che al 6’ va sotto di un gol per una clamorosa autorete di Ferrario che di testa indirizza nella propria porta un traversone di Basso.

I frentani cercano subito una reazione e  tra il 15’ e il 21’ va, per ben quattro volte, vicinissimo al gol: prima con una punizione che sfiora la traversa di Mammarella e, successivamente, con un colpo di testa di Vastola, di poco a lato. Il Lanciano ci crede e si spinge sempre più nella metà campo avversaria. Al 21’ Monachello non riesce a superare Gomis. Dieci minuti dopo è ancora Monachello ad impegnare l’estremo difensore trapanese.

PAREGGIO DEL LANCIANO Grande azione di Monachello che serve in profondità Thiam che davanti al portiere non sbaglia con un tiro rasoterra.

Il  Lanciano, galvanizzato dal gol, comincia a dare spettacolo: al 38’ splendida conclusione di Di Cecco sul quale Gomis compie un autentico miracolo.

RADDOPPIO LANCIANO  Al 39’ su angolo calciato Mammarella arriva l’ incornata di Thiam, al quinto gol stagionale. E’ la rete del 2-1 per la Virtus e la personale doppietta del suo attaccante.

SECONDO TEMPO

L’inizio ripresa è abbastanza statico. I padroni di casa hanno il controllo del gioco e non subiscono particolari pericoli.

 All’11’ il Trapani si affaccia dalle parti di Nicolas con Nadarevic che, ben servito da Abate, calcia di potenza ma non riesce a centrare la porta.

Al 13’ clamorosa occasione per il Lanciano che centra il palo con un colpo di testa  di paghera lasciato colpevolmente solo dalla difesa siciliana.

PAREGGIO TRAPANI Al 29’ gli ospiti raggiungono il pareggio. Calcio di punizione di Nadarevic e Terlizzi con un perentorio colpo di testa gonfia la rete.

 Al 36’ mischia furibonda in area granata, serie di batti e ribatti risolta da Gomis che allontana la sfera

Non accade più nulla.  Il match termina 2-2. Pareggio che lascia l’amaro in bocca alla formazione rossonera.

TABELLINO

VIRTUS LANCIANO: Nicolas, Mammarella, Troest, Monachello, Thiam (22’ st Gatto), Piccolo (35’ st Turchi), Vastola, Conti, Ferrario, Paghera, Di Cecco. A disposizione: Ariditá, Amenta, Fioretti, Nunzella, Grossi, Bacinovic, Agazzi. All. Roberto D'Aversa

TRAPANI: Gomis, Vidanov, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato, Basso (40’ st Aramu), Ciaramitaro, Barillá, Nadarevic, Citro (18’ st Lombardi), Abate. A disposizione: Marcone, Daì, Zampa, Pastore, Martinelli, Lo Bue, Costa. All. Roberto Boscaglia

ARBITRO: Luigi Nasca di Bari, assistenti Giovanni Colella di Padova e Tarcisio Villa di Rimini, quarto uomo Emanuele Mancini di Fermo

RETI: 6’ pt autogol Ferrario (T), 36’ pt e 39’ pt Thiam (L), 29’ st Terlizzi (T)

NOTE: ammoniti Conti, Ferrario, Rizzato e Lombardi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento