Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport Scerni

Trofeo Accademia della Ventricina: un'edizione dei record sulle campagne scernesi

300 i partecipanti all’undicesima edizione organizzata dalla Vastese Inn Bike e dall’Asd Sulle Orme dei Sanniti

Edizione dei record a Scerni per il Trofeo Accademia della Ventricina, l’undicesima edizione organizzata dalla Vastese Inn Bike e dall’Asd Sulle Orme dei Sanniti per gli amanti della mountain bike e dello sport outdoor.

Nel 2011 erano soltanto 66 i temerari della mountain bike a percorrere le campagne scernesi per gioco e divertimento. Dieci anni dopo sulle “coste” di Scerni sono stati 300 i bikers a pedalare su un percorso di 7 chilometri tra gli sterrati del Bike Park Scerni tra i tratturi e il versante nord del bosco dell’istituto agrario Cosimo Ridolfi dove la manifestazione ha ospitato al suo interno partenza, arrivo e logistica.

“Questa edizione è stata da incorniciare per il numero di partecipanti provenienti da otto regioni italiane – ha spiegato Luigi Di Lello, responsabile del comitato organizzatore - In questi ultimi anni è cresciuto il movimento, i giovani allo stato attuale si stanno dedicando alla mountain bike e poi non dimentichiamo la nostra organizzazione certosina e il paesaggio che hanno amplificato il successo”.

Massima soddisfazione per lo svolgimento del Trofeo Accademia della Ventricina è stata espressa dal sindaco di Scerni Alfonso Ottaviano assieme a Mauro Marrone (presidente regionale FCI Abruzzo), Gianluca Colabianchi (vice presidente regionale FCI Abruzzo), Paolo Festa (consigliere FCI Abruzzo) e Michele Rubeis (responsabile settore fuoristrada FCI Abruzzo).

Tra i migliori a cogliere il podio nelle categorie giovanili Francesco Rossi Rossi (Team Cesidio La Ruspa), Alessandro Pellegrini (Asd Moreno Di Biase) e Umberto Costantini (Asd Moreno Di Biase) tra gli esordienti uomini, Nicolò Pizzi (Pedale Rossoblu Truentum), Filippo Del Coco (Functional Fit) e Gabriel Mileo (Team Bykers Viggiano) tra gli allievi uomini, Alice Testone (Team Cesidio La Ruspa) tra le esordienti donne e Lorenza Angelucci (Asd Moreno Di Biase) tra le allieve donne.

Ottime performances anche da parte degli agonisti Antonio Folcarelli (Race Mountain Folcarelli Team), Davide Giorgini (Cycling Cafè Racing Team) e Matteo Collini (Raven Team) tra gli élite, Raul Baldestein (Cycling Cafè Racing Team), Philippe Mancinelli (Cycling Cafè Racing Team) e Matteo Aloisi (Bici Adventure Team) tra gli under 23, Francesco Di Basilico (Cycling for All Master), Federico Testardi (Gulp Pool Val Vibrata-Pedale Rossoblu) e Francesco Vadini (Cerrano Bike Outdoor) tra gli juniores.

In gara gli amatori con le vittorie di categoria ad appannaggio di Lorenzo Calandra (Scuola Mtb Prati di Tivo) tra i master junior, Mirko Zanni (Il Triciclo Sidicino) tra gli élite sport, Gianluca Di Emidio (Casteltrosino Superbike) tra i master 1, Attilio Pavone (AK Cycling Team) tra i master 2, Luigi Ferritto (Team Giannini) tra i master 3, Massimo Folcarelli (Race Mountain Folcarelli Team) tra i master 4, Alessandro Celi (Bike 99 L’Aquila) tra i master 5, Angelo Campana (Bike Shock Team) tra i master 6, Antonello Paone (Ciclistica L’Aquila-Angelo Picco) tra i master 7, Lino Cardillo (Molise Cycling Team) tra i master 8 e Mariangela Roncacci (Race Mountain Folcarelli Team) tra le donne master.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trofeo Accademia della Ventricina: un'edizione dei record sulle campagne scernesi

ChietiToday è in caricamento